Fondazione Premio Altino on line
leo@fondazionepremioaltino.it


 

     

Leonardo Trevisan 1986  -  2014
ALTINO città imperiale madre di Venezia             LA VIA CLAUDIA AUGUSTA  -  LA VIA ANNIA
PROGETTO ARCOBALENO - PREMIO ALTINO

 

30 TAVOLE
sostenere l'aspetto storico-culturale e turistico
favorire l'integrazione economica

 
 

Leonardo Trevisan
LA VIA ANNIA
antica strada consolare

Leonardo Trevisan
La Claudia Augusta
antica strada imperiale 

Leonardo Trevisan
PREMIO ALTINO  
1992 - 2012

Leonardo Trevisan
arte veneta
I GRANDI MAESTRI

pittura - scultura - architettura

Leonardo Trevisan
VENEZIA
dolce primavera

arte contemporanea
SIMON BENETTON
energia cosmica

EDUCAZIONE MUSICALE
didattica e cultura nella scuola veneziana

EDUCAZIONE AL SUONO E ALLA MUSICA
 
PENTAGRAMMA MUSICALE BETBA  

GIOCHI MUSICALI per la seconda e terza infanzia

PROGETTO ARCOBALENO
Scuola, Famiglia e Territorio

 EDUCAZIONE MUSICALE le nove tavole del testo legislativo  
SCRITTURA MUSICALE NEL TEMPO

IL CANTO CORALE
NELLA SCUOLA
VENEZIANA

CONSERVATORIO DI MUSICA
CULTURA MUSICALE GENERALE    ARMONIA COMPLEMENTARE

1968 Regola fissa dell'accordo per l'armonizzazione del Baso a 4 parti.

PALEOGRAFIA MUSICALE  - 81 documenti -
 MARIA GIRARDI musica e musicisti a Venezia
 UGO AMENDOLA musicista veneziano

Leonardo Trevisan - Francesco Gambino
MUSICA PER LA
GRAVIDANZA E IL NEONATO

Leonardo Trevisan
MUSICA
esercizi per danza classica
e
ginnastica artistica

Leonardo Trevisan - Francesco Gambino
la musica popolare
come ascolto terapeutico per anziani

Leonardo Trevisan
computer art TREVILEO

computer art italy
ida gerosa

arte contemporanea
ANGELO MURIOTTO
luci e ombre del pensiero

   

Sito ideato, realizzato e gestito da Leonardo Trevisan

Risoluzioni consigliate 1680x1050

Tutti i diritti riservati © 2008

 

 

 

Museo di Altino

ALTINO abitata dai Veneti fin dal VII secolo
a.C.
Il processo di romanizzazione ebbe
inizio intorno al 131 a.C.

 




Tra il 49 ed il 42 a.C. la città di Altino ricevette la
cittadinanza romana, il riconoscimento di Municipium e fu iscritta alla tribù Scaptia. Nel VII sec. vi fu l’abbandono.
I suoi abitanti si trasferirono nelle isole di Torcello, di Burano e Rivoalto (l’attuale Venezia).